Cura depressione Milano Duomo

Cura depressione Milano Centro
9 Settembre 2020
Cura depressione Milano San Babila
9 Settembre 2020

Chi ha la necessità di sottoporsi ad una Cura depressione Milano Duomo sperimenta angoscia persistente, perdita di interesse nelle attività che normalmente danno piacere e difficoltà nello svolgimento anche delle più semplici azioni quotidiane, a volte con conseguenze negative sulle relazioni interpersonali.
Le persone che soffrono di depressione si percepiscono come inadeguate e senza valore, considerano l’ambiente circostante come “ostile”, non di sostegno e vedono il futuro come incerto e pieno di difficoltà.

Gli eventi stressanti che favoriscono il ricorso ad una Cura depressione Milano Duomo  vengono vissuti dal soggetto come perdite irreversibili, irreparabili e totali. Alcuni di questi possono essere: malattie fisiche, separazioni/lutti, difficoltà nei rapporti familiari, gravi conflitti con altre persone, cambiamenti importanti di ruolo, di casa, di lavoro, licenziamenti o fallimenti economici, essere vittime di un reato o di un abuso anche in età infantile.

Il modo in cui la depressione si manifesta varia da persona a persona, ma è possibile individuare alcuni sintomi comuni. È importante sottolineare che ciascuno di noi può provare gli stessi sintomi in momenti di tristezza o sconforto.
Tuttavia, più questa condizione risulta essere intensa, frequente e persistente nel tempo, più è probabile che sia presente un quadro depressivo e sia necessario sottoporsi ad una Cura depressione Milano Duomo:

    • Sensazione di tristezza persistente, abbassamento del tono dell’umore e sensazione di vuoto
    • Mancanza di interesse in attività che prima davano soddisfazione e gratificazione
    • Aumento o diminuzione dell’appetito e del peso corporeo in modo significativo
    • Difficoltà ad addormentarsi (insonnia) o costante desiderio di dormire (ipersonnia)
    • Mancanza o eccesso di energie, faticabilità o sensazione costante di fatica
    • Sensi di colpa continui e immotivati
    • Pensieri di morte o di suicidio
    • Senso di disperazione, visione pessimistica della vita
    • Difficoltà di concentrazione o indecisione
    • Agitazione o rallentamento psicomotorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.